Risparmia con i Coupon Estate - Spedizione a Settembre! COUPON
×

Utilizziamo i cookies per migliorare la tua esperienza sul nostro sito web. Cliccando su "ACCETTO" o navigando su questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookies.

La Legge di Bilancio 2021 ha confermato la detrazione IRPEF del 50% per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici per arredare immobili oggetto di ristrutturazioni.

Bonus Mobili 2021 - Detrazione 50% mobili

COME OTTENERE IL BONUS MOBILI 2021

La detrazione si ottiene indicando le spese sostenute nella dichiarazione dei redditi (modello 730 o modello Redditi persone fisiche) e spetta unicamente al contribuente che usufruisce della detrazione per le spese di intervento di recupero del patrimonio edilizio.

QUANDO SI PUÒ AVERE IL BONUS MOBILI 2021

Per avere l’agevolazione è indispensabile, realizzare una ristrutturazione edilizia, sia su singole unità immobiliari residenziali sia su parti comuni di edifici, sempre residenziali.

PER QUALI MOBILI NUOVI SPETTA LA DETRAZIONE DEL BONUS MOBILI 2021

Letti, armadi, cassettiere, librerie, scrivanie, tavoli, sedie, comodini, divani, poltrone, credenze, materassi, apparecchi di illuminazione.

È escluso l’acquisto di porte, pavimentazioni (per esempio, il parquet), tende e tendaggi, altri complementi di arredo.

L’IMPORTO DETRAIBILE DEL BONUS MOBILI 2021

Indipendentemente dall’importo delle spese sostenute per i lavori di ristrutturazione, la detrazione del 50% va calcolata su un importo massimo di 16.000 euro riferito, complessivamente, alle spese sostenute per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici. La detrazione deve essere ripartita tra gli aventi diritto in dieci quote annuali di pari importo.

COME PAGARE I MOBILI PER OTTENERE LA DETRAZIONE BONUS MOBILI 2021

Per avere la detrazione sugli acquisti di mobili e di grandi elettrodomestici occorre effettuare i pagamenti

con bonifico o carta di debito o credito. Non è consentito, invece, pagare con assegni bancari, contanti o altri mezzi di pagamento.

Pagamento con carte di credito o di debito: La data di pagamento è individuata nel giorno di utilizzo della carta da parte del titolare (indicata nella ricevuta di transazione) e non nel giorno di addebito sul conto corrente.

I DOCUMENTI DA CONSERVARE PER UTILIZZARE IL BONUS MOBILI 2021

  • Ricevuta del bonifico.
  • Ricevuta di avvenuta transazione (per i pagamenti con carta di credito o di debito).
  • Documentazione di addebito sul conto corrente.
  • Fatture di acquisto dei beni, riportanti la natura, la qualità e la quantità dei beni e dei servizi acquisiti.

Ti servono maggiori informazioni?

Non esitare a contattarci: clicca qui